Richiesta permesso per passo carrabile

Servizio Attivo

Chiunque intende aprire o modificare o regolarizzare un passo carrabile, deve chiederne l'autorizzazione all'ente proprietario della strada su cui si immette la

A chi è rivolto

Per fare la richiesta è necessario essere proprietario (privato o azienda) dell'immobile o amministratore se si tratta di un condominio.

La richiesta può essere presentata anche dall’affittuario o altro utilizzatore previo nulla osta del proprietario

Descrizione

Il Passo Carrabile è un accesso privato su pubblica via.

Un passo carrabile (anche chiamato passo carraio) è un accesso di un'area privata su un'area di passaggio pubblico, è identificato dal proprio segnale di divieto che impedisce la sosta di autoveicoli per permettere di entrare o uscire liberamente dallo sbocco. Non è consentita la sosta davanti al passo carrabile neanche al veicolo del titolare del passo stesso. Come deroga, viene consentita solamente la fermata temporanea in caso di carico e scarico merci.

Esempi di passo carraio sono i garage a livello strada o entrate come cancelli che delimitano una proprietà privata o pubblica.

La normativa di riferimento che definisce un passo carrabile è rappresentata dagli articoli 3 e 22 del codice della strada (C.d.S.), dall'articolo 46 del rispettivo regolamento attuativo e dalle discipline locali che regolamentano le condizioni e le modalità di rilascio.

Come fare

La domanda per ottenere un passo carraio su una strada comunale deve essere intestata all’Ufficio Servizio Tecnico del Comune tramite presentazione al protocollo.

Se, invece, si intende fare richiesta per un passo carraio su strada non comunale, occorre fare riferimento all'Ente di competenza

Cosa serve

La richiesta di autorizzazione al passo carraio, da depositare presso l’ufficio Protocollo del Comune di competenza, dovrà contenere:

  • i dati anagrafici del richiedente,
  • la via ed il numero civico coincidente all’apertura del passo carraio
  • i relativi dati catastali comprovanti la proprietà.

Dovranno, poi, essere allegati:

  • tre copie della planimetria catastale;
  • documentazione fotografia della zona di intervento;

Cosa si ottiene

  • Il rilascio dell'autorizzazione del passo carrabile

Tempi e scadenze

A seguito dell'istruttoria gli uffici competenti rilasceranno l'autorizzazione.

Accedi al servizio

Ufficio Protocollo

L'ufficio del Protocollo cura la registrazione in ordine cronologico di tutti gli atti di corrispondenza in entrata ed in uscita dal Comune

Ufficio Tecnico

L'Ufficio Tecnico svolge la sorveglianza generale del territorio, delle strade, dei sentieri, dei riali, dei cantieri privati e pubblici, di tutti i beni di proprietà del Comune, dei macchinari e delle diverse attrezzature.

Condizioni di servizio

Contatti

Ufficio Tecnico

L'Ufficio Tecnico svolge la sorveglianza generale del territorio, delle strade, dei sentieri, dei riali, dei cantieri privati e pubblici, di tutti i beni di proprietà del Comune, dei macchinari e delle diverse attrezzature.

Email: ufficiotecnico@comune.pignatarointeramna.fr.it

Email: protocollo@comune.pignatarointeramna.fr.it

Procedure collegate all'esito

Il passo carrabile è assogettato al canone unico di occupazione suolo pubblico. Il canone è dovuto per anno solare, indipendentemente dalla data di inizio o di termine dell'occupazione. Il primo versamento deve essere effettuato al momento dell'effettiva apertura del passo carrabile.

Vincoli

Senza la preventiva autorizzazione dell’ente proprietario della strada, non possono essere stabiliti nuovi accessi e nuove diramazioni dalla strada ai fondi o fabbricati laterali, né nuovi innesti di strade soggette ad uso pubblico o privato.

Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 18 Gen 2024, 15:53

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere è stato registrato!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri